lunedì 23 novembre 2015

McT PETROLCHINMICO: SI AVVICINA LA SETTIMA EDIZIONE

Il 25 novembre a Milano in vetrina il mondo Oil & Gas ed energetico

Mancano pochi giorni alla nuova edizione di mcT Tecnologie per il Petrolchimico, iniziativa verticale di riferimento per i professionisti impegnati nel settore del Petrolchimico e dell’industria di Processo, in programma il 25 novembre a Milano.

La mostra convegno, che già si preannuncia un record, con oltre 120 espositori, non è solo una vetrina dell'eccellenza del settore, ma anche un'occasione di aggiornamento e crescita professionale.

E come da tradizione, anche l'edizione 2015 sarà aperta dall'importante sessione mattutina “Tecnologie per il Petrolchimico e per il settore energetico", coordinata da Regina Meloni e Carlo Perottoni (Saipem), in cui si parlerà anche dell'ottimizzazione dei cicli energetici e riduzione delle emissioni, con approfondimenti sulle architetture di automazione, sulla manutenzione industriale, l'ingegneria dei sistemi e vedrà il coinvolgimento diretto di aziende del settore che affronteranno tematiche di attualità e contribuiranno con case study.
Tra i protagonisti che animeranno la mattinata ricordiamo la partecipazione diretta di enti e aziende leader del settore, tra cui Saipem, AMEC Foster Wheeler Italiana, Dipartimento di Energia Politecnico di Milano, oltre agli sponsor ABB, AB Energy, Rittal, Sick, SKF che daranno voce a esperienze dirette e a case history di grande interesse.
La partecipazione al convegno permetterà l’acquisizione di 3 crediti formativi in base al Regolamento per la Formazione Continua degli Ingegneri.

mcT ricordiamo godrà della concomitanza di mcT Safety and Security, iniziativa dedicata alle soluzioni e alle tecnologie per la sicurezza attiva e passiva nei contesti industriali a elevata criticità, in cui saranno approfondite tematiche di assoluta attualità che spazieranno dalla sicurezza alle soluzioni innovative di security e safety per la protezione degli impianti anche in relazione ai vari possibili rischi - incendi, esplosioni, terrorismo, ecc..

Alla ricca offerta convegnistica quest'anno si affianca inoltre il seminario “Le nuove frontiere della manutenzione industriale”, organizzato da Aiman (Associazione Italiana Manutenzione), in cui saranno presentati aggiornamenti in merito alle norme ISO, CEN, UNI, che hanno mutato il quadro tecnico organizzativo di riferimento.

La formula della giornata, oltre al programma sopra citato, prevede una ricca area espositiva, in cui saranno presenti i protagonisti del settore, e una serie di workshop tecnico-applicativi curati dalle stesse aziende partecipanti, così da consentire agli operatori partecipanti di approfondire in modo specifico soluzioni, tecnologie e casi applicativi legati al mondo petrolchimico e dell’oil&gas.

mcT è organizzata da EIOM in collaborazione con AIS/ISA Italy section (Associazione Italiana Strumentisti), il patrocinio di ANIPLA (Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione), di GISI (Associazione Imprese Italiane di Strumentazione), AIAS (Associazione Professionale Italiana Ambiente e Sicurezza) e il supporto della “Guida Petrolchimico”.

Cresce quindi l'attesa per la giornata che si prospetta imperdibile per tutti i professionisti, il programma completo dell’evento è disponibile sul sito della manifestazione attraverso cui gli operatori interessati possono anche preregistrarsi per accedere gratuitamente alla manifestazione e alle mostre in contemporanea, partecipare a convegni e workshop e usufruire dell’offerta dei servizi collegati.

Nessun commento:

Posta un commento